La rilevanza della cooperazione in Italia

Obiettivo della ricerca è studiare l’impatto economico del sistema cooperativo italiano nel tessuto produttivo nazionale. Il lavoro si articola in una prima fase in cui si procede alla predisposizione di una banca dati contenente le variabili macroeconomiche necessarie all’applicazione dell’analisi input/output (produzione lorda, consumi intermedi, valore aggiunto e redditi da lavoro dipendente). Basandosi su questi dati sarà creato il “conto satellite” (imprese cooperative e imprese da queste controllate) del movimento cooperativo nazionale.

Nella seconda fase della ricerca, esso sarà utilizzato per quantificare nel sistema economico italiano:

  1. l’impatto diretto della cooperazione (produzione delle cooperative);
  2. l’output delle imprese non cooperative attivato dal sistema delle imprese cooperative per via indiretta (beni e servizi domandati dalle cooperative alle altre imprese come input da impiegare nel processo produttivo);
  3. la produzione indotta (beni e servizi non cooperativi acquistati e consumati, grazie ai redditi percepiti, dai lavoratori impiegati nelle attivazioni diretta e indiretta).
Coordinatore: Eddi Fontanari, Università dell’Insubria

Stato del progetto: in corso, avviato nel 2011

 

Risultati ottenuti