Politiche della concorrenza e condizioni di operatività delle banche di credito cooperativo (BCC)


Il progetto ha affrontato la questione della competizione entro il sistema delle BCC a partire dalla preoccupazione – manifestata dall’AGCM – secondo cui l’assetto federativo di questo sistema di banche, pur non ostacolando la concorrenza inter-bancaria (cioè tra BCC e altre banche), possa portare a un pregiudizio della concorrenza tra le banche appartenenti al sistema della BCC. Il progetto si è proposto di: 1) analizzare il grado e le modalità di sovrapposizione operativa di banche appartenenti al sistema delle BCC all’interno di uno stesso territorio e 2) analizzare il ruolo consortile di erogazione di servizi e di coordinamento delle Federazioni ed il suo impatto sul quadro concorrenziale.

La prima fase delle ricerca – che si è concentrata sulle BCC della provincia di Trento - ha riguardato innanzi tutto una dettagliata ricostruzione del sistema concorrenziale. Questa ricostruzione ha portato a una classificazione delle diverse banche dal punto di vista dei differenti contesti concorrenziali. Dall’analisi emerge essenzialmente un sistema tripartito: (i) BCC che operano in condizioni di sostanziale “monopolio” nel rispettivo territorio; (ii) BCC che operano in mercati dove esiste concorrenza interbancaria, ma non concorrenza intra-BCC; (iii) BCC che operano in mercati dove esiste sia concorrenza interbancaria, sia concorrenza intra-BCC.
La seconda fase della ricerca ha riguardato invece le differenti caratteristiche di operatività bancaria che esistono tra le tre diverse categorie sopra individuate, alla luce dei dati di bilancio. In questa prospettiva sono stati analizzati dati di stato patrimoniale e di conto economico delle BCC trentine, anche in termini di confronto intertemporale e tenendo conto dei processi di aggregazione intercorsi nel decennio 2000-2009.
Questo lavoro preliminare svolto sulle BCC trentine è finalizzato a sviluppare una metodologia che sarà poi estesa alle restanti province oggetto di analisi.

Coordinatore del progetto: Michele Grillo, Università Cattolica del Sacro Cuore - Milano
Partner:Università Cattolica del Sacro Cuore - Milano
 
 
Risultati raggiunti:        

- Il rapporto finale di ricerca è in fase di definitiva revisione e sarà pubblicato a breve sul sito di Euricse