Dossier n° 2 Social Innovation

Data: 
Dom, 14/08/2011

Analisi dell’Innovazione Sociale sulla stampa generalista ed economica negli USA, in Europa e in Italia

In questo dossier vengono analizzate le occorrenze dell’espressione “social innovation” sui principali quotidiani generalisti e specializzati nel settore economico, nelle loro edizioni online, nel periodo tra gennaio 2010 e giugno 2011. Si considerano, inoltre, quegli ambiti di stretta attinenza con i significati normalmente veicolati dall’espressione, anche dove la locuzione non ricorre esplicitamente.


La prima sezione (Origini, definizioni e campi d’azione della Social Innovation) e quelle immediatamente successive, fino alla quarta, delineano le principali accezioni date a “social innovation” (e sue traduzioni). In particolare, la social innovation viene considerata in relazione al welfare (sez. 2), come empowerment dei cittadini (sez. 3) e come utilizzo sociale di una innovazione (sez. 4). Successivamente, nella seconda parte, vengono considerati alcuni usi dell’espressione e applicazioni di innovazione sociale che riguardano specificamente alcune regioni geografiche: gli Stati Uniti (sez. 5), l’Europa (sez. 6), l’Italia (sez. 7). In conclusione, nella terza parte, vengono esaminate le ricadute che ha la social innovation nel campo della ricerca e della formazione (sez. 8) e in relazione alla cooperazione e alle imprese sociali (sez. 9) in base a quanto riportato dai media sottoposti ad analisi.

Dossier n° 2 Social Innovation