Recuperare le imprese, rivitalizzare le comunità

25 ottobre 2012, alle ore 14.30 presso la Sala Conferenze, Facoltà di economia, Via Rosmini - Trento

 

Contrastare la crisi convertendo le imprese in difficoltà in imprese gestite dai lavoratori.

L' empresa recuperada, o impresa recuperata dai lavoratori di solito sono le aziende di capitale che, trovandosi in una situazione di difficoltà, sono state rilevate e convertite in cooperative dai lavoratori stessi.
È necessario che i ricercatori, le federazioni di cooperative, i sindacati e i responsabili politici a tutti i livelli, comprendano meglio il fenomeno delle recuperadas anche considerato il riemergere negli ultimi anni di queste realtà soprattutto in quei paesi particolarmente colpiti dalla crisi macro-economica (ad esempio Argentina, Brasile, Uruguay, Italia, Francia, e la Spagna, per citarne solo alcuni). Senza dimenticare che, anche le comunità, possono trarre vantaggio dalla presenza di cooperative di lavoro sul territorio.

Questo seminario si basa su una ricerca di casi studio di empresas recuperadas in America Latina e in Europa. L'obiettivo è di mettere in evidenza come le riconversioni in cooperative di lavoro, o in altre forme di imprese gestite da lavoratori, stiano aiutando le comunità a salvaguardarsi dalla crisi e dallo sfruttamento socio-economico.
Il seminario vuole analizzare come avvengono questi processi, le sfide affrontate dai lavoratori che passano dall'essere dipendenti a soci, quali politiche aiutano o ostacolano le riconversioni e l'impatto positivo delle empresas recuperadas.
Il seminario, inoltre, approfondirà una nuova pista di ricerca interdisciplinare e internazionale su questo fenomeno, al fine di comprendere meglio le specificità organizzative di queste cooperative, i loro processi di progressiva affermazione e per incoraggiare le politiche in grado di promuovere processi di recupero attraverso la forma cooperativa o altri modelli di Impresa Sociale.

Con la partecipazione di:

Alberto Zevi è uno dei maggiori esperti italiani nel finanziamento delle cooperative e professore aggiunto presso l'Università degli Studi di Roma "La Sapienza".

Titolo Intervento: La conversione di imprese in crisi in cooperative dei lavoratori in Italia: strategie finanziarie ed implicazioni politiche [da confermare]

Elvira Corona è nata a Cagliari, dove si è laureata in Scienze politiche prima di conseguire il master in Economia non-profit e Cooperazione allo sviluppo a Ferrara. Ha vissuto in vari paesi dell'America Latina lavorando come giornalista freelance. Scrive per testate online italiane e latinoamericane come Unimondo.org e Alainet.org. È autrice del libro Lavorare senza padroni – viaggio nelle imprese recuperate d'Argentina .

Titolo Intervento: Il modello cooperativo e l'autogestione come risposta alla crisi

George Cheney è professore in Comunicazione e coordinatore del programma di dottorato in Comunicazione e Informazione presso Kent State University, Ohio, Usa. I suoi interessi di ricerca includono l'identità e il potere nelle organizzazioni, la democrazia sul posto di lavoro e i diritti dei lavoratori, la qualità della vita lavorativa, l'etica professionale, la trasformazione del cittadino in consumatore, le alternative alla globalizzazione dei mercati, il dissenso nel lavoro e nella politica e la retorica sulla guerra e sulla pace.

Titolo Intervento: La lezione di Mondragon (e di altri) per lo sviluppo delle cooperative di lavoro nei periodi di crisi. Comprendere e capitalizzare le aperture verso un modello di sviluppo economico equo e sostenibile.

Virginie Pérotin è professoressa di Economia e direttore di ricerca di Economia presso la Leeds University Business School (UK). È specializzata in ricerche empiriche comparative sugli effetti della proprietà d'impresa e governance sulla performance. Attualmente è coinvolta in un progetto di ricerca che compara le imprese cooperative di lavoro in Italia, Mondragon (Spagna) e Francia con colleghi di Mondragon, Francia e Italia e finanziato dal Governo spagnolo basco.

Titolo Intervento: Le cooperative di lavoro e la comunità: implicazioni dei risultati delle ricerche internazionali

Marcelo Vieta è ricercatore post-dottorato presso Euricse a Trento, Italia. Vieta studia le condizioni storiche, gli ambienti politici ed economici e le esperienze vissute dei lavoratori delle imprese recuperate in Argentina, la conversione di imprese in cooperative di lavoro in tutto il mondo, così come le economie sociali e di solidarietà dell'America Latina.

Titolo Intervento: Superare la crisi non solo salvando il posto di lavoro. Confronto tra le empresas recuperadas in Argentina e altri casi di conversione del posto di lavoro in tutto il mondo