Dall'economía popular all'economía social y solidaria: il caso dei riciclatori di base a Santiago del Cile

26 gennaio 2015 alle ore 16:00, presso Euricse

con Michela Giovannini

Il prossimo 26 gennaio nel seminarioDall’ economía popular all’economía social y solidaria: il caso dei riciclatori di base a Santiago del Cile” Michela Giovannini  illustrerà i risultati dello studio volto a comprendere i processi organizzativi, le dinamiche e l’evoluzione delle organizzazioni di riciclatori urbani nella città di Santiago de Chile, organizzazioni cooperative che uniscono obiettivi sociali, ambientali ed economici. 

La ricerca che sarà presentata si basa su due casi di studio nell'area metropolitana di Santiago, dove sono state analizzate le dinamiche organizzative ed il potenziale delle organizzazioni di riciclatori per uscire da una situazione di informalità, associata con il concetto di economia popolare, ad organizzazioni più strutturate che possano essere considerate come parte dell'economia sociale e solidale. 

Michela Giovannini è ricercatrice post-doc presso il CES - Centre d'Economie Sociale, HEC - Ecole de gestion de l'Université de Liège (Belgio). Laureata in Scienze Politiche all’Università di Padova, Master in gestione di imprese sociali e organizzazioni non profit, nel 2014 ha conseguito il dottorato di ricerca in Local Development and Global Dynamics presso la Scuola in Scienze Sociali dell’Università di Trento discutendo la tesi: “Indigenous Peoples and Self-Determined Development: the Case of Community Enterprises in Chiapas”.

Michela partecipa al progetto International Research Exchange on Cooperatives - INT.RE.COOP, finanziato dalla DG Ricerca e Innovazione della Commissione europea nell’ambito delle Azioni Marie Skłodowska Curie – IRSES. Il progetto,  coordinato da Euricse, coinvolge 13 Università e centri di ricerca in Europa, America Latina e America del Nord e si propone di studiare lo sviluppo e l’evoluzione delle cooperative, analizzandone l’impatto socioeconomico, il ruolo e il potenziale in specifici settori (erogazione di servizi di pubblica utilità, creazione di nuove opportunità di lavoro, produzione di servizi alla persona e alla comunità, credito, agricoltura, etc.).

 

La ricerca di Michela Giovannini è stata recentemente pubblicata nella collana Euricse Working Papers

 

Durante il seminario “Dall'economía popular all'economía social y solidaria: il caso dei riciclatori  di base a Santiago del Cile” ATAS (Associazione Trentina accoglienza Stranieri) effettuerà delle riprese video per il documentario “Ti siedi con me?”. Il progetto video nasce in occasione della celebrazione dei 25 anni di operato di ATAS sul territorio e si propone di intrecciare la storia dell’organizzazione con la storia dell’immigrazione in Trentino attraverso la narrazione di storie di migranti.