Le nuove sfide dell’inserimento lavorativo in Italia

L’obiettivo principale dell’indagine era di analizzare le modalità con cui le cooperative
di tipo B integrano produzione, formazione e inserimento, per verificare se e come esse riescano a collocare i lavoratori svantaggiati sul mercato del lavoro esterno.

Il progetto ha analizzato i fattori di successo e le difficoltà incontrate nella realizzazione del servizio, verificare in che misura le cooperative di tipo B utilizzino gli strumenti legislativi per l’inserimento dei soggetti svantaggiati e di fornire un quadro generale del settore al fine di fare emergere le specificità del modello italiano di inserimento lavorativo.

Referente scientifico: Carlo Borzaga, Euricse/Università di Trento
Ricercatori: Mariangela Mongera e Michela Giovannini, Euricse