Vidimazione Registro Di Carico E Scarico Rifiuti

Vidimazione Registro Di Carico E Scarico Rifiuti Vidimazione Registro Di Carico E Scarico Rifiuti

Chiunque omette di tenere o tenga in modo incompleto il registro di carico e scarico relativamente ai rifiuti non pericolosi è punito con la sanzione amministrativa pecuniaria da Euro ,00 a Euro ,00 La sanzione è ridotta da Euro ,00 a Euro ,00 nel caso di imprese che occupano un numero di unità lavorative inferiore a La Struttura "Imprese e Ambiente" offre alle imprese il supporto necessario per adempiere a quanto previsto dalla normativa ambientale sulla corretta gestione dei rifiuti. Questa sezione rappresenta un servizio di informazione e assistenza sulla legislazione e gli adempimenti di . La Camera di commercio competente per la vidimazione è quella in cui l'impresa o altro soggetto obbligato hanno la sede legale o quella della provincia in cui è situata l'unità locale presso la quale viene tenuto il registro di carico e scarico.

Nome: vidimazione registro di carico e scarico rifiuti
Formato:Fichier D’archive
Sistemi operativi: Android. iOS. MacOS. Windows XP/7/10.
Licenza:Gratuito (* Per uso personale)
Dimensione del file: 25.21 Megabytes

Camera di Commercio di Novara - Vidimazione

Sono quindi stati previsti tre tipi principali di strumenti documentali non sempre e necessariamente cartacei: Registro di carico e scarico dei rifiuti Formulario di identificazione dei rifiuti FIR Modello unico di dichiarazione ambientale MUD.

Vediamo ora più nel dettaglio anche se inevitabilmente non in modo esaustivo i principali obblighi e indicazioni operative relativi ad ognuno di questi tre documenti. Il registro di carico e scarico Il registro di carico e scarico è lo strumento che in sostanza rappresenta la base documentale della tracciabilità dei rifiuti in quanto in esso devono essere riportati tutti i carichi e gli scarichi dei rifiuti effettuati.

Tale produzione deve essere registrata sul registro entro dieci giorni lavorativi dalla produzione del rifiuto e quindi dalla collocazione dello stesso nel deposito temporaneo. In altre parole durante la registrazione dello scarico è necessario riportare i numeri delle operazioni di carico che sto scaricando, segnati sul registro. Esso si compone di quattro copie le quali devono essere compilate, datate e firmate dal produttore e controfirmate dal trasportatore.

La prima di queste quattro copie deve rimanere al produttore mentre le altre tre copie devono essere acquisite una dal destinatario e due al trasportatore, il quale provvederà ad inviare al produttore la quarta copia in cui deve essere compilata la parte in cui si conferma la ricezione del rifiuto presso il destinatario ed il peso verificato a destino.

Per ulteriori informazioni sull'erogazione dei servizi camerali durante l'attuale emergenza sanitaria consultare la pagina di info di questo sito.

Fino a successiva comunicazione le indicazioni sotto riportate riguardanti orari e servizi erogati sono sospese nelle parti in contrasto con quanto sopra indicato. Per info e prenotazioni appuntamenti visitare la specifica pagina nella sezione dei servizi online del sito camerale.

Il Registro di carico e scarico rifiuti è il documento ambientale sul quale devono essere registrati tutti i carichi e gli scarichi di rifiuti. Lo schema di registro attualmente in vigore è quello previsto dal D. La vidimazione dei registri di carico e scarico rifiuti deve essere effettuata dalla Camera di commercio territorialmente competente. I registri di caricoscarico rifiuti, dal 13 febbraio (data di entrata in vigore del d.lgs ), devono essere vidimati in via esclusiva dalle Camere di Commercio. La vidimazione dei formulari di identificazione dei rifiuti è competenza sia della Camera di Commercio che della Agenzia delle Entrate. I registri di carico e scarico rifiuti si possono vidimare solo alla Camera di Commercio come previsto dallarticolo 2 comma 24 bis del Decreto legislativo n. La vidimazione dei registri va effettuata alla Camera di Commercio competente territorialmente. Si intende la provincia in cui limpresa ha sede legale o quella della provincia in cui è situata lunità locale presso la.

E pilare il registro di carico e scarico dei rifiuti Il registro carico scarico rifiuti è un documento sul quale devono essere apportati tutti i carichi e gli scarichi dei rifiuti. Questo importante registro deve essere redatto con cura e precisione e deve essere tenuto presso le sedi di produzione, recupero e smaltimento rifiuti e stoccaggio e presso le attività di raccolta e trasporto.

Le sanzioni relative sono contenute nella Parte IV Norme in materia di gestione dei rifiuti e di bonifica dei siti inquinati del D. Rammentiamo che larticolo che riportiamo in allegato nella stesura attuale riguarda gli obblighi relativi alla compilazione etenuta dei registri di carico e scarico dei rifiuti. Obbligo di tenuta e compilazione Sono obbligati alla compilazione e tenuta dei registri di carico e scarico dei rifiuti Torniamo agli albori della corretta gestione dei rifiuti cercando di dare delle informazioni utili sulla corretta tenuta del registro di carico e scarico rifiuti.

Il motivo per il quale questo articolo nasce è dettato dalle necessità emerse nelle imprese dove i registri di carico e scarico sono spesso affidati ad operai ed impiegati che non vengono formati adeguatamente. Si conclude qui questa breve disamina delle modalità di compilazione del modello A del registro di carico e scarico rifiuti.

Tuttavia, nel caso di più impianti distinti all'interno di un medesimo stabilimento ogni impianto dovrà disporre di un registro di carico, e scarico il registro di carico e scarico di cui al precedente decreto ministeriale n. In tal caso la movimentazione dei rifiuti effettuata all'interno di tale area privata delimitata, dai singoli impianti di produzione al centro di stoccaggio, non dovrà essere accompagnata dal formulario.

Vediamo prima di tutto la vidimazione e compilazione del registro, le tempistiche per compilare il documento e quali sono le sanzioni amministrative previste. Vidimazione e Compilazione Registro Carico Scarico Rifiuti. La vidimazione del registro deve essere fatta preventivamente alla Camera di Commercio di appartenenza della ditta. 24 del 29 gennaio è stato pubblicato il D.Lgs 08 n. 4 "Disposizioni correttive e integrative al D.Lgs. recante norme in materia ambientale", che - modificando l'art. - pone a carico delle Camere di Commercio la vidimazione del registro di carico e scarico rifiuti. FONTI NORMATIVE Decreto Legislativo n. Il REGISTRO CARICO E SCARICO RIFIUTI I registri sono tenuti presso ogni impianto di produzione, di stoccaggio, di recupero e di smaltimento di rifiuti, nonché presso la sede delle imprese che effettuano attività di raccolta e di trasporto, nonché presso la sede dei commercianti e degli intermediari.

I registri di carico e scarico sono composti da righe in genere 2 o 3 per foglio e da colonne. Ogni riga deve essere utilizzata per singola operazione di carico o di scarico e per singolo codice CER.

Affinché il registro di carico e scarico sia completo è necessario che questo venga integrato con i formulari di identificazione rifiuti. Ebbene, dalla disposizione richiamata emerge che diverse categorie di soggetti - tra cui vi rientrano anche i produttori di rifiuti pericolosi o non pericolosi questi ultimi limitatamente ai rifiuti di cui all'art.

Risulta inoltre che, ai sensi del co. La normativa nazionale sui registri IVA Dunque, nonostante oggi sia in realtà venuto meno l'obbligo di vidimazione per i registri IVA3, la relativa normativa deve comunque continuare ad essere applicata al registro di carico e scarico dei rifiuti.